top of page
12 ISTANTANEE DI VALENTINA FERRANTI.jpg

Istantanee di Valentina Ferranti

 

Collezione di quaderni di poesia “Le gemme” n. 12 anno 2014 (Ed. Progetto Cultura)  

 

ISBN 978 88 6092-622-7

 

 

Dicembreviola

 

Si squarcia

la strada nera

davanti gli occhi chiusi,

gatti si attorcigliano vicini,

lontana la città si trasforma di sera viola.

Allarga le mani

il mendicante

agli angoli bui

dei pensieri dei passanti 

 

Cattiva

 

Fiacca

di luci e abbellimenti

la vedova

rimane in nero

per il resto dei giorni,

sfioriti,

rose secche tra i capelli

neri, di prima

 

 

10 ottobre

Passeggiata con E.

 

Camminiamo, adagio

a quattro passi,

lenti.

C’è un alveare

dentro la tua bocca,

le tue mani

sono sporche di roccia

il tuo viso, cartapesta di anni

vissuti da dentro

tutti come dopo un’apnea.

Sono l’ultima tua donna

l’ultima che puoi avere,

sono un richiamo di alba

di stanchezze animate,

sono un girotondo di odori

che ti leva, solleva da una pena di minuti

dentro un tramonto arancio.

 

 

Abbandoni

 

Addolcire

il resto del giorno

acceso da una luce sommessa

partecipe a metà,

stanata dalla voglia di luce

che ho radicata sulle ossa.

È un fuoco fatuo

la luna quando arriva,

immobile l’aspetto

arrampicata sulle gambe.

Che fine ti dedico

sulla fine del giorno

così lenta di accadimenti,

sola, a guardare

da un angolo di vetro…

bottom of page