top of page
  • infoparolapoesia

Lorenzo Poggi legge "La logica delle nuvole" di Marvi del Pozzo (Ed. La vita felice 2020)



È già nel titolo della raccolta una delle chiavi di lettura della poesia di Marvi del Pozzo.

È nel rapporto tra immaginazione e ragione, tra l’immaginifico dell’intuizione e la razionalità che preme che si pone.

È come se ogni idea poetica debba passare per un filtro razional-filosofico che ne giustifichi l’uscita e/o resti valido anche per le proprie esperienze umane.

“…Con gli occhi, a riva, /abbraccio ciò che vedo, /vivo l’ubriachezza/dell’andare/ma io giungo al di là/dell’orizzonte/e più di quella vela/vado oltre.”

Ma Marvi è come una pietra preziosa dalle molte facce. A volte è parca di parole ma apre orizzonti, a volte le parole sono pietre che rotolano nella quotidianità, a volte sono “versi-parola” che infilzano quando è tempo di tirare le somme, a volte sono pennellate impressionistiche come quando “…Hai piedi di maestrale/quello estivo che lustra/cielo e acqua di colore/rasserena il mondo/di frescura./Proprio come fai tu/con un sorriso/di sassolini bianchi e madreperla/quando di corsa al limitar dell’acqua/in silenzio t’abbracci/ all’orizzonte/e ti confondi nelle cose intorno.”

Non usa molto le metafore Marvi, va diritta con parole illuminanti al cuore del tema che propone e, nello stesso tempo, è sempre un confessarein pubblico il suo essere, i suoi dubbi e le sue certezze.


Tra i temi trattati spesso ritorna il mare con i suoi riflessi dorati, il guizzare della luce, l’immensa libertà che ispira “ …e nella notte nera in mezzo al mare … calma inquieta e ingannevole paura …tu che di cuore vivi e senza norme/ai grandi spazi t’apri e vuoi far tuoi…”. Perché la ragione a volte soggiace all’emozione. L’impertinenza d’una eterna ragazza, l’innata curiosità, l’amore per il bello sono per la poetessa valori assoluti a prescindere dalla loro razionalità. La suddivisione del volume nei vari capitoli è anch’essa la trama in cui si dipana l’ordito d’una vita multicolore, sempre alla ricerca di sé nel mondo che la circonda.

Lorenzo Poggi



5 visualizzazioni

Opmerkingen

Beoordeeld met 0 uit 5 sterren.
Nog geen beoordelingen

Voeg een beoordeling toe
bottom of page